L’estate dovrebbe essere idealmente il periodo nel quale chi ha i capelli biondi li vorrebbe vedere schiarire ancora di più.

Invece non è affatto così, invece di riempirsi di capelli più chiari illuminati dal sole, si ha un biondo spento.

Quali sono le domande più frequenti che una bionda si ritrova ad affrontare d’ estate ?

1) Il biondo d’estate richiede attenzione , non aspettare che il colore si scarichi fino a diventare arancione. Come evitarlo ?

Chiedi aiuto a #Juicehd e prima di partire previeni con uno shampoo  con i pigmenti ice-violet che nutre e mantiene il colore brillante tutti i giorni.

2) Colore piatto e spento ? i capelli diventano paglia?

Ti consigliamo un balayage che  mixi tonalita’ calde e fredde.

In questo modo il colore non sarà mai piatto e spento , al contrario con il passare del tempo le leggere schiariture donano una naturale luce ai riflessi di diversa gradazione 

3) Capelli decolorati al mare?

Dopo aver bagnato i capelli in mare , risciacquali con acqua dolce il prima possibile , evita che i capelli bagnati di acqua di mare si asciughino al sole, i cristalli di sale solidificati si comportano come delle lenti di ingrandimento facendo penetrare i raggi del sole cocente in profondita’ nella cuticola del capello indebolendola e scolorendo velocemente i capelli colorati .

Ti consigliamo Shimer Shine di Kevin o meglio Shimer me blonde, specifico per i capelli biondi. Grazie a intensificatori del colore e illuminanti ottici, il trattamento riparatore restituisce una lucentezza speciale a capelli schiariti, biondi o con sfumature grigie.