Le tendenze sempre più creative che vediamo sfilare sulle passerelle delle sfilate digitali ci spingono a rendere il concetto di bellezza sempre più audace, ricercando però sempre un perfetto equilibrio tra quella che potremmo definire «Euforia d’artista» e pacatezza del contemporaneo.

La collaborazione con Infringe ha rappresentato per Francesco Dominici un’occasione prim’ancora che un’opportunità per spingersi , attraverso i capelli e il trucco, oltre la realtà contemporanea in nuovi regni fantasiosi.

È l’occasione per raccontare una rinnovata consapevolezza del valore ai capelli, che esula da forme puramente estetiche, ma esprime intrinsecamente significati legati all’arte e alla cultura contemporanea.

È l’occasione per catturare una nuova estetica instagrammabile, sperimentando colori forti, linee tribali, combinandole con un eyeliner infallibile e un labbro rosso audace.

Lo stylist ci racconta con le sue creazioni una narrazione disruptive, che colpisce l’occhio dello spettatore e rompe le linee editoriali dell’hairstyle, coinvolgendoci in un’inusuale e intrigante storia di capelli, un contributo al giro del mondo di Infringe in esplorazione dell’impatto sociale e culturale dell’hairstyle.

Categorie: Blog

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao da Juice
Invia con WhatsApp
Juice Headesigner