[column width=”1/1″ last=”true” title=”” title_type=”single” animation=”none” implicit=”true”]

Ansia da ricrescita addio: quest’anno vanno di moda le radici sfumate, anche dette shadow roots! Una cosa è certa: grazie a questo trend non avrete più paura di mostrare la vostra ricrescita. Sì, perché quest’anno la tendenza è quella di sfoggiare le radici naturali dei propri capelli, creando un gioco di contrasti con la colorazione sulle punte. Radici sfumate o shadow roots, è questo il nome del trend capelli 2018 che sta spopolando sui social e che dominerà il 2018. In cosa consiste e a come portarlo?
Perché sta andando di moda? Molte star e influencer hanno deciso di sfoggiare la propria ricrescita con disinvoltura e naturalezza ed è così che nasce il trend delle shadow roots.
Un gioco di contrasti dall’effetto bi-color tra la vostra base naturale e la colorazione sulle lunghezze. Le radici sfumate ribaltano il trend dello shatush e pongono l’accento sulla ricrescita: ma come portarle senza rischiare un effetto sciatto e trasandato? Il segreto sta nel scegliere la giusta colorazione per ottenere un effetto originale e naturale al tempo stesso.
Per chi desidera un look classico, versatile e adatto a ogni situazione, consigliamo il binomio biondo-castano. Un evergreen da declinare nelle nuance più adatte al proprio stile: castano chiaro e caramello o castano scuro e ice blonde, le due colorazioni permettono di giocare su una vasta scala di sfumature per ottenere effetti diversi. Se invece desiderate un look molto originale e d’impatto vi consigliamo di giocare con colorazioni più estreme e accostare alla vostra base naturale colorazioni come l’ultra violet e l’ocean blu.
Cosa ne pensate di questo trend delle radici sfumate? Chiamaci e prenota una consulenza con il nostro team !

[/column]